Bonefro: l'ufficio postale riapre al pubblico dopo la ristrutturazione

1' di lettura 29/08/2023 - Ha riaperto oggi al pubblico l’ufficio postale di Bonefro.

Sono terminati, infatti, i lavori di ristrutturazione della sede finalizzati ad accogliere, non appena saranno operativi, tutti i principali servizi della Pubblica Amministrazione grazie al progetto Polis – Casa dei Servizi Digitali, l’iniziativa ideata da Poste Italiane per promuovere la coesione economica, sociale e territoriale nei 7 mila comuni con meno di 15mila abitanti contribuendo al loro rilancio.

Nell’ambito degli interventi, si è proceduto a una completa riorganizzazione degli spazi finalizzata a ottimizzare la fruizione dell’ufficio con particolare attenzione al miglioramento del comfort ambientale e alla facilitazione dell’accesso ai servizi. In quest’ottica, tra le altre opere, si inserisce la nuova configurazione della sportelleria, con altezze ribassate per agevolare tutti i segmenti di clientela e postazione di lavoro ergonomica per favorire posture corrette.

L’ufficio postale di Bonefro è a disposizione dei cittadini con il consueto orario: dal lunedì al venerdì dalle 8.20 alle 13.35 e il sabato dalle 8.20 alle 12.35.

Salgono così a diciannove gli uffici postali “Polis” in Molise, dei quali tredici già operativi (Macchiagodena, Macchia Valfortore, San Massimo, Tufara, Montecilfone, Pietracupa, Acquaviva Collecroce, Torella del Sannio, Larino, Longano, Colletorto, Montagano e Bonefro) e sei (Baranello, Colli a Volturno, Rotello, Petacciato, Sant’Elia a Pianisi e Montenero di Bisaccia) attualmente interessati dai lavori di ristrutturazione.

Tutti gli uffici “Polis” sono stati predisposti per rendere disponibili molteplici servizi della Pubblica Amministrazione come, tra gli altri previsti, i certificati anagrafici, giudiziari e previdenziali.


   

da Poste Italiane






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-08-2023 alle 17:09 sul giornale del 30 agosto 2023 - 12 letture

In questo articolo si parla di attualità, poste italiane, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/epwx





qrcode