SEI IN > VIVERE CAMPOBASSO > CRONACA
comunicato stampa

GDF di Campobasso: constatati guadagni non dichiarati al Fisco nel settore degli autoveicoli per oltre 6mln di euro

1' di lettura
50

Continua, l’impegno, della Guardia di Finanza di Campobasso, nel contrasto delle frodi nel settore degli autoveicoli.

A seguito di apposita attività info-investigativa, nei confronti di società, operanti nel settore del commercio di autoveicoli, constatati cospicui guadagni, non dichiarati al Fisco, per oltre 6 milioni di euro.

In molti casi, si è trattato di autovetture di provenienza estera.

Il contrasto a simili frodi è fondamentale per preservare le risorse dei bilanci pubblici, sia dello Stato, sia dell’Unione Europea, salvaguardare gli operatori economici onesti dalla concorrenza sleale delle imprese che evadono l’I.V.A. e i dazi doganali nonché per tutelare i Cittadini, altresì, da beni di dubbia provenienza e natura.

Nel 2022, ad esempio, le frodi I.V.A., constatate dalle Fiamme Gialle Campobassane, avevano superato i 20 milioni di euro.

Conseguentemente, la Guardia di Finanza è sempre attenta a quei fenomeni che costituiscono ostacolo alla crescita e alla realizzazione di un mercato pienamente concorrenziale, su cui basare lo sviluppo di una società più equa ed attenta ai bisogni di ciascuno ed è sempre presente per incrementare la “sicurezza percepita” nonché “leggere” lo scenario operativo di riferimento, per trarne ogni utile spunto nonché sempre in prima linea, vicino a chi ha bisogno, per fornire il proprio aiuto, anche con trasversalità di interventi, in quelle situazioni, nelle quali, è chiamata ad intervenire.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-02-2023 alle 10:07 sul giornale del 28 febbraio 2023 - 50 letture






qrcode