Presentata la 49esima edizione della Su e Giù, Toma: "Campobasso e la Su e Giù sono inscindibili"

2' di lettura 05/11/2022 - "Campobasso e la Su e Giù sono inscindibili. Questa manifestazione è l'anima della città e un vanto per tutta la regione. E io, da campobassano e virtusino, l'ho sempre corsa, tranne quella del '79 ma solo perché prestavo il servizio militare".

Queste le parole del Presidente della Regione Donato Toma che ha partecipato venerdì sera all'evento organizzato dal Gruppo Sportivo Virtus per presentare la 49esima edizione della Su e Giù in programma 13 novembre.

Toma ha premiato un folto gruppo di tecnici e di atleti e ha ricevuto l'omaggio della medaglia, raffigurante un meraviglioso lavoro del compianto Maestro Domenico Fratianni, che sarà il premio delle migliaia di podisti che saranno ai nastri di partenza il 13 novembre.

A margine della serata il Presidente ha aggiunto: "La presentazione della Su e Giù è per me sempre un momento felice, perché sono sportivo e campobassano. Lo è ancora di più da quando ho l’onore di essere Presidente di questa Regione. Esprimo in questa occasione il mio orgoglio e la gratitudine per tutti quelli, del Gruppo Sportivo Virtus, scuola di vita e di sport, che hanno lavorato per arrivare quasi al cinquantennale di questa meravigliosa manifestazione.

"Il mio pensiero va a chi c’è oggi, dal Presidente Nicola Baranello a Roberto Palladino e Carmine Dato, per citarne solo alcuni, a chi non è più tra noi. Penso a Leo Leone, a Nicola Palladino, a Mario Farinaccio e ad altri ancora, penso a chi contribuisce al successo di quella che non è semplicemente una gara podistica, ma è il manifesto della vitalità di una città dinamica e volitiva.

"Su e Giù vuol dire respirare la città, i suoi angoli nascosi, la sua ampia periferia, su e Giù vuol dire condividere a livello epidermico ed emozionale la sensazione di accarezzare qualcosa che appartiene a Campobasso e ai campobassani. Lunga vita alla Su e Giù, lunga vita alla Virtus" ha concluso il Presidente della Regione.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2022 alle 09:25 sul giornale del 07 novembre 2022 - 8 letture

In questo articolo si parla di attualità, molise, regione molise, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dAJ3





logoEV